Il Gambia

Il Gambia

Il Gambia è il più piccolo paese dell’Africa, con una superficie di 11.300 km2, senza sbocco sul mare in Senegal, creato intorno al fiume omonimo. Il Gambia è un paese senza sbocco sul mare nell’Africa occidentale, il più piccolo paese dell’Africa continentale. Si estende su entrambi i lati del fiume Gambia, su quasi 450 km e ha una popolazione di 2.500 milioni di persone.

È qui che il fiume serpeggia attraverso la palude di mangrovie con una fitta foresta prima di sfociare nell’Oceano Atlantico alla sua foce, rendendo questo paese un paradiso per gli amanti del birdwatching e dell’ecoturismo. Se la capitale Banjul è un centro amministrativo senza interesse turistico.

Il Gambia

La costa oceanica è la più ambita dai turisti che passeggiano lungo le sue splendide spiagge vaste, selvagge e deserte come una vera cartolina. Mentre le spiagge del Senegambia sono le più frequentate dai turisti, viaggiando verso sud lungo la costa, troveremo delle spiagge molto belle e anche selvagge. Elencheremo come: i villaggi di Kartong, Gunjur e Sanyang, con spiagge frequentate anche da zebù, che danno una scena magnifica.

Visitare il Gambia

La riserva naturale di Abuko. Questi incontri continuano sul lungomare dove un giardino botanico e il Kachikaly Crocodile Basin si trovano nel cuore di Atlantic Coast Resorts. Un luogo perfetto per godersi gli sport acquatici e una vacanza al mare lungo la spiaggia di The Gambia. Un paese che, grazie alle sue dimensioni, permette in poco tempo di osservare animali selvaggi, di entrare in contatto con una popolazione dalle tradizioni radicate.

.

Questa visita è spesso proposta durante una crociera che porta anche alla scoperta di Albreda & Juffureh ad Albreda, un grande centro commerciale di arachidi.

Altri resti molto più antichi sono i cerchi di pietra preistorici di Wassu e Kerr Batch. Risalenti tra il III secolo a.C. e il XVI secolo, questi siti megalitici includono romlechs, ognuno dei quali contiene una decina di pilastri di 4-6 metri di diametro.

La giungla selvaggia della Makasutu Culture Forest offre flora e fauna che delizieranno gli amanti di Madre Natura. Questa foresta di palme sul fiume Gambia è circondata da diversi ecosistemi, come mangrovie, savana e foresta densa. C’è una varietà di uccelli africani ed europei. C’è anche l’opportunità di osservare i babbuini. L’osservazione della fauna e della flora sono parte integrante di un viaggio in Gambia. Tra le attività da non perdere c’è la navigazione nelle mangrovie delle paludi di Tanji.

Il Gambia e la città di Jan Bureh

Si può andare alla città di Jan Jan Bureh situata su un’isola, che una volta era un porto di schiavi e un importante centro commerciale. Vicino a questa città ci sono gli impressionanti cerchi di pietra megalitici di Wassu, che sono elencati come patrimonio mondiale dell’UNESCO. Infine, sempre intorno a Jan Bureh, si trova il magnifico River Gambia National Park, dove si possono osservare gli scimpanzé sulle isole del fiume. Magico!

Il Gambia e la sua capitale Banjul

È una città portuale situata sull’isola di Saint Mary.
Originariamente chiamata Bathurst dal nome del Segretario di Stato per le colonie britanniche, Banjul è la sede del governo del paese. Con il suo porto vivace, la ricca storia, l’architettura coloniale e il mercato urbano, c’è molto da amare della città.
Godetevi i mercanti itineranti del Senegal e della Guinea e i commercianti stipati negli ex alloggi commerciali coloniali, creando un caotico dinamismo nel quartiere dello shopping.

Besoin d'aide? Chattez avec nous
Please accept our privacy policy first to start a conversation.